Damiani e Torelli in Pole Position

Damiani e Torelli in Pole Position

La prima pole position della stagione va a Romain Damiani (#101 GTDrive ): il pilota francese non ha certo perso la mano con la Mitjet 2L che lo scorso anno ha dimostrato di saper condurre così bene. Damiani chiudeva il suo miglior giro in 2’25.283, un tempo davvero ottimo. “È andata bene – ha dichiarato – anche se non ho avuto la possibilità di sfruttare la scia di nessuno, che qui è davvero importante. Alcuni piloti nel gruppo mi hanno molto impressionato, come Naska che è migliorato molto”. Infatti Alberto Naska (#54 GRT Motorsport) è secondo nella prima qualifica, a poco meno di cinque decimi, un distacco contenuto su un giro di pista così lungo.

Seguono, nell’ordine Gaggianesi (#18 GRT Motorsport), Torelli (#59 Costa Ovest), Pedrini (#53 GT Talent) e Schileo (#67 GT Talent).

Nella seconda sessione di qualifica che si disputava immediatamente dopo la prima, con il sole che tramontava sul colorato circuito de Le Castellet, era Gabriele Torelli che andava ad aggiudicarsi la partenza al palo in Gara 2. “Mi sono divertito, ho messo insieme tutti i settori nella Q2 e sono riuscito anche a sfruttare qualche scia di quelle giuste. Erano dieci anni che non salivo su una Mitjet e il feeling piano piano sta tornando. Domani sarà una bella battaglia, proverò a partire senza guardare negli specchietti e vediamo come va”. 

Damiani è infatti vicinissimo a Torelli nella seconda qualifica, a +0.385, con ancora Alberto Naska a inserirsi di diritto tra i favoriti per il podio, terzo a +0.894.

Quarto è Luca Ferrario (#90 GT Talent) quinto Davide Gaggianesi e sesto un Alessandro Ferloni (#115 DC Racing) rallentato da problemi di pescaggio.

 

Qui tutti i risultati