Jankavicius vince sul bagnato!

Jankavicius vince sul bagnato!

Un forte temporale investe l’Autodromo di Valleunga poco prima di Gara 2. Anche se sulla griglia splende il sole, l’asfalto è completamente bagnato e tutti partono con gomme rain.

Perfette queste condizioni per Povilas Jankavicius, che scatta dalla quarta posizione ma nel giro di una sola tornata, dopo il via sotto safety car,  è primo e comincia ad aprire un divario davvero importante, a suon di tre secondi al giro, su Torelli e Naska impegnati a battagliare per la seconda posizione.

Una battaglia a cui si uniscono anche Gaggianesi e Jody Lambrughi, in gran spolvero in questa Gara2

I distacchi si dilatano fino all’ingresso della Safety Car in seguito al ritiro di Zanzottera. Quando sventola nuovamente la bandiera verde Jankavicius rimette il piede sul gas molto tardi, cercando di compattare il più possibile il gruppo per difendersi meglio, inducendo Cremona all’errore: il pilota di DC Racing sfila tutto il gruppo e si ritrova primo all’inizio dell’ultimo giro. 

Un errore marchiano che finisce con l’ostacolare la gara degli altri. Infatti Naska non sarà in grado per questo motivo di attaccare Jankavicius, che trionfa sotto alla bandiera a scacchi.

Allo stesso modo si crea una certa confusione nel tentativo di passare lo stesso Cremona alla Soratte, dove Gaggianesi ha la peggio e si gira.

Liberatisi di Cremona, Lambrughi ha tempo e spazio per attaccar Torelli alla Esse, con un bel sorpasso aggressivo che vale la terza posizione sul podio, che recita: Jankvicius, Naska e Lambrughi, con Tornaghi alla prima affermazione tra i giovani.

RISULTATI GARA 2